CORSO DI CERAMICA A VENEZIA

CORSO DI CERAMICA PER ADULTI

CORSO DI APPRENDIMENTO DELL’ARTE DELLA CERAMICA

junkoù

Il corso di ceramica per adulti è rivolto a persone di tutte le età, con o senza esperienza in

materia ceramica. Ci sono tre diversi corsi all’interno del atelier: corso avanzato e principianti di ceramica, corso di scultura ceramica e lezioni private di tornio.

E inoltre possibile iniziare in qualsiasi momento dell’anno, ogni partecipante realizza un percorso personale attraverso l’apprendimento di diverse tecniche di modellazione, decorazione e cottura.

L’obbiettivo del corso di ceramica è quello di avvicinare al partecipante a questo antico materiale e sfruttare le sue possibilità artistico creative. Una volta acquisita un po’ di esperienza, il partecipante sarà libero di apprendere l’arte attraverso le sue idee, creando oggetti e opere frutto della propria fantasia ed immaginazione, manufatti funzionali o opere

artistiche di ottima qualità e con alto potenziale.

Svolgimento del corso

Cominceremo con l’apprendimento delle tecniche di modellazione di base, in maniera teorica e pratica, attraverso diverse fasi di lavorazione dell’argilla, impareremo a riconoscere le diverse terre per la lavorazione a bassa temperatura e le loro caratteristiche.

Una volta prodotti dei manufatti andremo avanti imparando varie tecniche di decorazione a pennello, immersione, aspersione, e tante altre utilizzando ingobbi, colori e smalti perbassa temperatura.

Una volta che l’allievo impara a gestire bene le tecniche di base, cominceremo con la scoperta del forno, e le diverse cotture che si possono realizzare in maniera da conferire svariati effetti e caratteristiche ai nostri manufatti.

Nel corso si ha la possibilità di imparare a realizzare:

Sculture e basso rilievi

Stoviglie

Oggetti decorativi e di arredamento

Stampi e modelli in gesso

Smalti ed impasti

Diversi tipi di cotture

Tecniche utilizzate

Foggiatura: Colombino, lastre, tornio, trafila, formatura tramite stampi di gesso, foggiatura manuale

Decorazione: Smaltatura, cotture ossidanti e riducenti, decorazione a maiolica, varie

tecniche con ingobbi, sotto cristallina, corda secca, e tante altre.

Durata e modalità del corso

Il corso è continuativo e quindi ogni allievo sceglierà quando cominciare e per quanto tempo seguire il percorso fino quando non si sentirà preparato per andare avanti con I propri strumenti, è inoltre possibile frequentare il corso una o due volte a settimana, dipendendo dalla disponibilità di tempo e dal livello che si vuole raggiungere.

SEDE: Atelier Daniela Levera – Campo San Pietro di Castello 

Orari

CERAMICA: LUN-MAR 17:00 – 19:30 e GIOVEDI 10:00 – 12:30

SCULTURA: GIOVEDÌ 17:00 – 19:30

TI INVITIAMO A PARTECIPARE AL CORSO DI CERAMICA 2017 CHE INIZIERÀ IL MESE DI GENNAIO, PUOI UNIRTI IN QUALSIASI MOMENTO DELL’ANNO.

Per avere tutte le informazioni relative al corso scrivimi a: daniela.levera@gmail.com

Ti verranno inviate le informazioni per poter partecipare! Mi raccomando i posti sono limitati quindi prenotate con tempo!

Annunci

Workshop Printing on Clay – Milan

Confermato il workshop di stampa manuale su ceramica presso spazio 34/lab – Milano

VENERDÌ 24 FEBBRAIO 10:00 – 18:00

Per avere più informazioni non esitare a contattarmi:

daniela.levera@gmail.com

volantino4poc

Cosa è la stampa manuale su ceramica?

Questa tecnica consiste in trasferire un’immagine stampata su carta normale direttamente su un oggetto di argilla con processi del tutto manuali e con materiali ed attrezzature facili da reperire.

Con questa tecnica potrete stampare in diversi colori, sovrapporre le immagini e stampare su terre porose, grès e porcellane.

Per sapere di più scrivimi! ti invierò il file informativo con programma, orari e costi.

 

 

La supremazia cinese nell’arte della ceramica

Dal blog di Mantaris.com esce questo interessante articolo assolutamente da guardare, e condivido qui con voi il link:

https://mantaris.com/it/smartblog/7_la-supremazia-cinese-nellarte-della-ceramica.html

7-single-default

La grande scoperta propria dei cinesi, attorno al 1500 a.C., fu l’uso in cottura di rivestimenti a base di ceneri vegetali, contenenti calcio o potassio; scoperta che probabilmente accelerò l’evoluzione della ceramica cinese verso il grès e la porcellana. In epoca Han (206-220 a.C) si ritrova nei testi un termine che, differendo da quello specifico della terraglia, identifica le ceramiche cotte con alte temperature. In alcune regioni, come l’Anhui, compaiono nel IX secolo d.C. i primi oggetti prodotti con il caolino, un’argilla bianca e refrattaria con un fondente minerale. Le ceramiche di questo periodo, contenenti tracce di ferro, assumono una leggera colorazione verde. Per ottenere una perfetta omogeneità bisognerà attendere il secolo successivo: è grazie alla cottura del caolino e del quarzo bianco feldspatico a 1350° che gli artigiani cinesi riescono a ottenere un corpo ceramico brillante alla rottura e inscalfibile dai metalli. Considerando la notevole padronanza tecnica degli artigiani, l’arte ceramica cinese è da sempre anche l’arte del fuoco. È grazie alla perfezione strutturale dei forni cinesi che fin da epoche remote si è potuto raggiungere le elevate temperature necessarie alla produzione di porcellane e grès.

continua nel blog di http://www.mantaris.com Mantaris art of ceramics