Smaltare la ceramica

© COPYRIGHT – Tutti i diritti riservati

Premesso che sappiate cosa sia uno smalto e cosa sia la differenza tra i vari smalti e come gestirli, dipendendo dalle temperature, il metodo per smaltare i manufatti biscottati di ceramica è sempre lo stesso. Esistono vari modi, ma io utilizzo questi tre metodi:

Per immersione

In un contenitore sufficientemente grande dove il pezzo da smaltare possa largamente starci versiamo lo smalto setacciato. l’oggetto pulito verrà immerso con l’aiuto delle pinze completamente o in parte nello smalto, lasciato qualche secondo (il tempo dipenderà dallo spessore dello smalto) e tolto dallo smalto lasciando cadere la goccia da una parte sola.

si può immergere più volte a seconda degli effetti che si vogliono ottenere, ma stati attenti, il pezzo non dovrà essere troppo bagnato!

Per aspersione

Utilizzato di solito per pezzi di grandi dimensione o quando si ha poco smalto.

La tecnica ad aspersione richiede un bel po di coraggio e manualità per ottenere un buon risultato, il risultato non sarà mai come quello dello spruzzo o come quello ad immersione ma comunque si ottengono superficie colorate e se si ha molta esperienza lisci.

La tecnica consiste in versare lo smalto sopra il pezzo biscottato con l’aiuto di un mestolo apposito o di una brocca.

Il pezzo viene solitamente girato manualmente e lo smalto versato il più uniformemente possibile.

Nel caso si voglia smaltare dentro una ciotola o un cilindro si versa dentro e poi si svuota girando, nel caso invece della superficie esterna si terrà bocca in giù e si verserà lo smalto sopra girando.

A spruzzo

Si necessita la cabina a spruzzo ed un compressore! la pistola e la sua qualità contano molto nella resa finale.

Smaltare a spruzzo è già una tecnica che richiede più attrezzi. Innanzi tutto ci vuole la cabina e tutto quello che ho elencato sopra.

Cosa è una cabina a spruzzo? è un macchinario che permette di spruzzare smalto senza disperderlo nell’ambiente. Immaginate un cubo di plastica o metallo con uno dei lati aperti. Un mezzo ci sarà un torniello. In alto un aspiratore e nella parete in fondo, quindi davanti a voi e dietro il torniello una cascata di acqua.

Il serbatorio porta smalto viene riempito e fissato alla pistola per spruzzo collegata a sua volta ad un compresso.

Si aziona la cabina a spruzzo. Si posizione il pezzo sul torniello e si procede a smaltare azionando la pistola e spruzzando lo smalto stando distanti almeno 40 cm un po alla volta sempre girando il torniello per farlo venire il più uniforme possibile.

Questa tecnica è sicuramente quella che dona il risultato più uniforme.

L’occorrente per smaltare

Prima di smaltare assicurati di avere:

Lo smalto pronto

I pezzi biscottati

Bacinelle

Pinze per ceramica, io uso molto queste generiche e mi trovo benissimo!

Pennelli

Setaccio fine

Pezzo di feltro

Acqua

Densimetro

Come ricordo sempre ai miei allievi, prima di smaltare un pezzo in ceramica al cui ci tenete, fate le prove di colore! fatevi dei piccoli provini, con indicato il codice della terre e procedete a fare le prove di colore.

Questo concetto in ceramica è assolutamente necessario!


Come smaltare passo a passo

Se avete tutto l’occorrente, ed avete già deciso come volete smaltare allora procedete.

Abbiate cura di seguire i seguenti accorgimenti:

  • Pulite sempre il pezzo prima di smaltare, questo vi eviterà difetti nella superficie
  • Setacciate lo smalto nuovamente.
  • Smaltate il pezzo con una delle tecniche sopra citate (o altre teniche).
  • se lo smalto si è depositato mischiate!
  • Una volta smaltato lasciate asciugare almeno un giorno prima di rifinire o decorare soprasmalto.
  • Una volta rifinito, pulite il piedino utilizzando una spugna o un felto, il piedino dovrà essere molto ben pulito.
  • Evitate di toccare troppo il pezzo smaltato, lo smalto asciutto è molto fragile!
  • Mettete via lo smalto coprendolo con un coperchio
  • Prima di utilizzare lo smalto un’altra volta, setacciatelo nuovamente!

Ho preparato per chi agli inizi con la ceramica una Miniguida che potete archiviare tra i vostri appunti, ed un video corso breve per imparare a smaltare la ceramica. Nel video corso ti spiego passo a passo come smaltare utilizzando le due tecniche principali ad aspersione ed immersione, a prepare lo smalto, e un elenco del occorrente ma anche una introduzone teorica sugli smalti e le cristalline.

Buone ceramica a tutti e alla prossima!